Attenti alle rose

 16,50

Attenti alle rose
Pino Roveredo
Ed. Bompiani
pubblicazione: aprile 2009

Categoria:

Descrizione

Sì, sono due mesi che mia moglie se n’è andata, anche se era già un anno che mi stava partendo davanti agli occhi, e io non me ne ero accorto, non ci ho fatto caso, anche se adesso, piano, piano, rammento, e nel riepilogo mi tornano tutti i conti.

Sergio viene abbandonato dopo tanti anni di matrimonio dalla moglie Gianna, stanca dell’aura di indifferenza calata sul loro rapporto. Sergio è distrutto. SI lascia tentare da amori mercenari ma non si consola, perché, apparentemente, non ci può essere consolazione. Eppure, a poco a poco, qualcosa di profondo, che era come assopito, si ridesta. Sergio comincia a entrare in sintonia col mondo circostante, ed ecco allora fiorire delle “rose”, un giardino di nuove consapevolezze dove le donne appaiono a Sergio in tutta la loro forza, fragilità, il loro coraggio. E neppure il tarlo della gelosia nei confronti di sua moglie, che pure sembra dettargli atti estremi, riuscirà ad uccidere quella struggente fioritura. Perché Sergio ha imparato sulla sua pelle che le donne sono dei fiori, delicati ma pungenti come e più delle rose.

Informazioni aggiuntive

AUTORE

EDITORE

PUBBLICAZIONE

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Attenti alle rose”